Officine

Bossanova-QuebraNozes


La Bossa Nova nasce come genere musicale negli anni sessanta, ed è stata per molto tempo considerata la musica ricca, la musica intellettuale, colta. Antonio Carlos Jobim, Vinicius de Moraes, Carlos Lyra, João Gilberto sono unanimemente considerati i “padri” della Bossa Nova.Erano anni di grande creatività.Gran parte dei testi della Bossa Nova si rifanno all’amore semplice, leggero, dei sentimenti delicati e poetici come ternura (tenerezza), saudade (malinconia e nostalgia), felicità...Fu in quel periodo che venne scoperta e reinterpretata da musicisti e cantanti americani. Stan Getz, Charlie Byrd, Ella Fitzgerald, Frank Sinatra, Sarah Vaughan...Dopo aver conquistato gli Stati Uniti, la Bossa Nova si diffuse in tutto il mondo ed è tuttora considerata la musica popolare brasiliana di qualità per antonomasia. Perché questa musica, come dice Toquinho, “non ha tempo né età”

Didattica con Faber

Con coraggio si deve ammettere che le canzoni hanno dignità letteraria. La canzone può essere il più alto e penetrante strumento artistico della cultura popolare, come ci ha testimoniato Fabrizio. E quando è tale, è ricca di valori formativi e di potenzialità didattica.

prefazione di Don Andrea Gallo da "De Andrè in classe" di Massimiliano Lepratti

 IL PENSIERO SUL MONDO TRASMESSO DA FABRIZIO DE ANDRE'

 Didattica per le scuole

Spunti e consigli a partire dalle canzoni,tratti dal libro di Massimiliano Lepratti "De Andrè in classe" Un viaggio attraverso letteratura,musica,filosofia.Consapevoli dei limiti di una ricerca solo teorica,suggeriamo spunti didattici, lasciando agli insegnanti la scelta di approfondirli a piacimento.(vedi allegato)

LiveMusicArt

Da qui nasce l’idea di portare la Bossa Nova dentro la mostra, suonandola dal vivo, per rendere immagini e suoni, una miscela tra arte e musica, che ha come scopo di rendere il “viaggio” più coinvolgente e “avvolgente”.